Campagna di Sensibilizzazione 2014

Si sbaglia chi pensa che accogliere un minore sia un gesto di puro altruismo, è un'esperienza troppo importante per essere considerata a senso unico. Prova a parlare con una mamma e un papà affidatari: ti racconteranno di quanto hanno imparato, di come si sono liberati da false convinzioni e scoperto la ricchezza dello scambio, dove grandi e piccoli sono maestri e allievi alia stesso tempo.

Certo, ti parleranno anche delle difficolta, quelle non mancano, ma nessuno mai si sognera di associare l'affido temporaneo a concetti come "amore a perdere" o "non sara mai nostro figlio". Sono queste le false convinzioni. 

Affidarsi a un minore significa andare oltre e riscoprire sensazioni che sembravano perdute, crescere insieme a lui e diventare grandi per davvero.

Puoi farlo adesso

L'affido è accompagnare un bambino o un ragazzo per un tratto di strada affinche possa rientrare nella sua famiglia di origine, che nel frattempo si è concentrata sulla soluzione dei propri problemi.
Il Coordinamento Famiglie Affidatarie è impegnato costantemente nella preparazione e nell'accompagnamento di coppie e single interessati a vivere l'esperienza dell'affido.

Anche part time

Vorresti diventare genitore affidatario, ma pensi che non sia compatibile con i tuoi impegni di lavoro? Hai l'opportunita di scegliere tra tante possibilita, per esempio puoi decidere di accogliere un bambino durante i fine settimana a per alcune ore al giorno.

Anche una piccola quantità del tuo tempo puo essere determinante per la crescita di un ragazzo.

Possono farlo tutti

Pochi sanno che tutti possono diventare genitori affidatari: coppie sposate, separati, single e conviventi. Non sono richiesti requisiti formali ma solo amore, impegno e passione nel provvedere all'educazione, all'istruzione ed ai rapporti affettivi del minore, oltre a coltivare e tenere viva la relazione con la sua famiglia d'origine. 

A Brescia ci sono bambini e bambine, ragazzi e ragazze che attendono di essere accolti per vivere la quotidianità di una famiglia in un clima di affetto e serenita.

Non sarai mai solo

Se sei frenato dal pensiero che potresti non essere in grado di affrontare situazioni complicate o di sofferenza dei bambini, puoi stare tranquillo.
Avrai sempre al tuo fianco un consulente familiare e professionisti che sapranno guidarti e rinforzare le tue competenze. Con loro potrai confrontarti ogni volta che ne sentirai la necessità e insieme supererete ogni ostacolo.

Le istituzioni inoltre sostengono l'affido con contributi economici e possibilità di permessi e aspettative lavorative.

 

Vuoi saperne di più? Scopri chi è il Coordinamento Famiglie Affidatarie; abbiamo altre informazioni sull'affido per te, e delle linee guida per diventare famiglia affidataria.

Vuoi parlare con un incaricato? Contattaci, tramite il sito oppure telefonicamente al 338 174 5564.