La famiglia della porta accanto

E’ una forma di accoglienza rivolta ad un nucleo familiare in difficoltà e consiste nel supportare e sostenere i genitori, solitamente mamme sole, nella gestione del quotidiano, per il tempo necessario alla costruzione di un progetto di vita autonomo. Sono mamme che pur disponendo di risorse personali, vivono una condizione di fragilità sociale e di solitudine, senza reti parentali o amicali significative a cui possono rivolgersi per un aiuto. L’appoggio a questi nuclei familiari può riguardare un aiuto concreto nella gestione dei figli dopo l’orario scolastico se la mamma sta lavorando, un confronto educativo per l’educazione dei figli, un appoggio affettivo perché da soli è difficile, a volte impossibile, ma se senti che c’è qualcuno che crede in te si possono trovare maggiormente le ragioni per progettare o continuare a progettare la propria vita e quella dei figli.