Nel 2021 il Coordinamento Famiglie Affidatarie ha raccolto una sfida: accompagnare con un gruppo di mutuo-aiuto le famiglie adottive della provincia di Brescia (e non solo).

Il Coordinamento NON è un associazione che si occupa di adozione e NON vuole esserlo. Ma ha raccolto sul territorio il bisogno e l’esigenza di alcune famiglie adottive (o in attesa di esserlo, ancorché già dotate di idoneità) di trovarsi insieme, di confrontarsi, di scambiarsi esperienze, di essere accompagnate… in sostanza di non sentirsi sole nel delicato ma meraviglioso mondo dell’adozione di minori. Sappiamo bene infatti che affido e adozione sono realtà diverse con specificità differenti, ma sappiamo anche che ci sono alcuni aspetti che le accomunano: in questo senso la nostra quasi ventennale esperienza viene volentieri messa a disposizione anche dei gentori adottivi.

E’ così nato un gruppo informale, e da maggio 2021 è stata persino lanciata una campagna di sensibilizzazione e pubblicità “Mano nella mano, insieme adottiamo”.

Al momento il piccolo gruppo è nato e sta crescendo: si incontrra mensilmente, con l’accompagnamento di una figura professionale messa a disposizione dal Coordinamento che aiuta a fare in modo che gli incontri siano utili e piacevoli.